ECM SPES: Informazioni sul corso

mandibola cervicale

La fisioterapia dei disordini temporo-mandibolari


21-22 Luglio 2012

Campus Universitario di Savona - Via Magliotto 2

380 euro

24 crediti ECM

clicca qui per scaricare il programma dettagliato

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

RESPONSABILE SCIENTIFICO ECM: Dott. Marco Testa


PROVIDER:SPES S.c.p.A. (provider n°86)

TIPOLOGIA DI PROFESSIONISTA A CUI SI RIVOLGE:
  • fisioterapista
  • odontoiatra
  • logopedista
OBIETTIVI PRIORITARI NAZIONALI ECM:Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, specializzazione e attività ultraspecialistica.

OBIETTIVI TECNICO-PROFESSIONALI:Il corso si propone di sviluppare una preparazione teorico-pratica nel campo della valutazione e della fisioterapia dei Disordini Temporo-Mandibolari basata sul concetto dell’evidence based clinical practice e di fornire elementi di ragionamento clinico ed abilità manuali necessarie per l'inquadramento diagnostico terapeutico di questi disordini.

COMPETENZE DI PROCESSO:Partendo dalle raccomandazioni delle linee guida internazionali sull’inquadramento clinico dei pazienti affetti da Disordini Temporo-Mandibolari, il corso si propone di sviluppare le conoscenze teoriche e le competenze pratiche necessarie per condurre una valutazione funzionale appropriata e impostare un programma riabilitativo personalizzato ed efficace per i pazienti affetti da questi disordini.

COMPETENZE DI SISTEMA:Le competenze di sistema affrontate dal corso sono legate all’integrazione dei principi delevidence based clinical practice nella pratica clinica quotidiana dei professionisti coinvolti nella gestione dei pazienti con Disordini Temporo-Mandibolari

CONTENUTI:

La notevole diffusione dei Disordini Temporo-Mandibolari (DTM) ha accresciuto l’interesse di vari operatori sanitari verso questo campo in continua evoluzione. Purtoppo le disomogeneità tassonomiche e le diverse interpretazioni provenienti dalle innumerevoli scuole di pensiero hanno prodotto grosse controversie nell’approccio diagnostico terapeutico di questi disturbi. Considerata la distanza fra la realtà scientifica e l’approccio clinico di molti operatori del settore si è cercato di proporre un percorso di formazione che facesse riferimento alle evidenze scientifiche ed alle linee guida internazionali più recenti. Il corso, diretto a Fisioterapisti ed Odontoiatri che si occupano o vorrebbero occuparsi della gestione di pazienti affetti da DTM, affronterà:
  • elementi teorico-pratici nel campo della valutazione e della fisioterapia dei disordini Disordini Temporo-Mandibolari basata sul concetto dell’evidence based clinical practice.
  • metodi di classificazione, di valutazione e definizione di linguaggio comune;
  • elementi di ragionamento clinico ed abilità manuali necessarie per l’inquadramento diagnostico terapeutico dei Disordini Temporo-Mandibolari.

DURATA:
16 ore, suddivise fra teoria e pratica.


METODOLOGIE FORMATIVE:
La didattica si svolgerà attraverso una metodologia interattiva, caratterizzata da:
  • attività in cui i partecipanti svolgono un ruolo attivo e il livello di interazione tra loro e con i docenti è ampio;
  • lavori di gruppo, esercitazioni, role playing,simulazioni, etc.;
  • adattamento dei tempi in funzione delle esigenze di apprendimento;
  • un rapporto docente/corsisti di massimo 1/25
  • spazio per domande e confronto tra docenti e partecipanti
  • monitoraggio del processo e raccolta di feedback in itinere.

COSTO: 380 euro


Salta Informazioni & Iscrizioni