ECM SPES: Corsi ECM Fisioterapisti, infermieri e medici. FaD e Residenziali

evidence based practice

EVIDENCE-BASED PRACTICE - Corsi FaD

I corsi di Formazione a Distanza afferenti alla categoria "Evidence-based practice" si propongono di sviluppare competenze circa le metodologie e gli strumenti dell'Evidence Based Practice, ossia della pratica medica basata sulle evidenze.

I corsi si avvalgono della collaborazione didocenti universitari e professionisti del settore econsentono l'acquisizione dicrediti formativi ECM TUTTE LE CATEGORIE DI OPERATORI MEDICO-SANITARI.

Attraverso una strategia tutoriale ed il supporto online di tutor ed esperti, i corsi FaD ECM-SPES vi supporteranno passo dopo passo nell'acquisizione delle competenze obiettivo del corso.

LA LOMBALGIA: DIAGNOSI DIFFERENZIALE E STRUMENTI DI VALUTAZIONE

Docenti: Dott. FT. Michele Monti - Dott. FT. Riccardo Gambugini

lbp terapia manuale

DISPONIBILE ONLINE DAL 20 SETTEMBRE 2017
ISCRIZIONI APERTE: http://iscrizioni.formazione-spes.it/

24 crediti ECM per FISIOTERAPISTA e MEDICO CHIRURGO

COSTO ISCRIZIONE: 68 EURO (iva esente)
QUOTA SOCI GTM E SOCI AIFI LIGURIA: 55€ (iva esente)

PROGRAMMA LOMBALGIA

ISCRIVITI AL CORSO

DOCENTI ESPERTI DEI CONTENUTI:

Dott. Michele Monti Fisioterapista - OMPT (Orthopaedic Manipulative Physical Therapist) - Acqui Terme (AL).  Master in Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici. Docente a contratto per la Didattica in Teoria, Metodologia e Pratica Clinica della Terapia Manuale presso il Master 1° livello in "Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici"  - Università degli Studi di Genova, Campus Universitario di Savona.

Dott. Riccardo Gambugini Fisioterapista OMPT (Orthopaedic Manipulative Physical Therapist). Master in Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici. Assistente tecnico alla didattica del “Master Universitario di I livello in Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici”, Università degli Studi di Genova, Campus Universitario di Savona.

RESPONSABILE FaD: Dott.ssa Serena Alvino – Esperto Instructional Designer FaD (SPES ScpA)

TIPOLOGIA FORMATIVA:  Corso FaD con il supporto del tutor

 TIPOLOGIA DI PROFESSIONISTA A CUI SI RIVOLGE E RELATIVE DISCIPLINE:

  • Fisioterapista
  • Medico-chirurgo: geriatria, medicina fisica e riabilitazione, medicina termale, medicina dello sport, ortopedia e traumatologia, medicina generale (medici di famiglia)

QUOTA DI ISCRIZIONE: 68 EURO (iva esente) - QUOTA SOCI GTM E SOCI AIFI LIGURIA: 55€ (iva esente).
Modalità di pagamento: carta di credito o bonifico bancario.
SE PAGHI CON CARTA DI CREDITO ACCEDI SUBITO AL CORSO!
Chi paga la quota di iscrizione tramite carta di credito riceverà le credenziali di accesso al corso via email  appena conclusa la procedura di pagamento online.
Chi paga la quota di iscrizione tramite bonifico bancario riceverà le credenziali di accesso al corso via email dopo le verifiche contabili della nostra segreteria.

Crediti ECM: 24 crediti ECM

IMPEGNO RICHIESTO: circa 16 ore di studio online tra fruizione dei materiali, studio individuale, sviluppo delle esercitazioni e risposta ai test di autovalutazione e al test finale.

SESSIONE DI FREQUENZA ONLINE:   20 SETTEMBRE – 22 DICEMBRE 2017 e 10 GENNAIO – 12 SETTEMBRE 2018

CONTENUTI:
Il corso ha lo scopo di far acquisire conoscenze, competenze e capacità specifiche da adottare per la diagnosi differenziale del paziente con dolore lombare aspecifico rispetto a uno specifico.

Verranno approfondite le abilità nel riconoscere le tipologie di dolore secondo il modello bio-psico-sociale e le nozioni anatomiche, fisiologiche e funzionali del distretto lombo-pelvico settate sui quadri clinici più rilevanti in termini di prevalenza e di gravità.

Inoltre, verranno forniti elementi dettagliati sia per la conduzione della raccolta anamnestica che la valutazione funzionale al fine di garantire tutti gli strumenti necessari per la diagnosi differenziale attraverso l’identificazione delle red flags; oppure, in caso di lombalgia aspecifica, la possibilità di riconoscere precocemente coloro che sono a rischio di cronicità individuando le yellow flags.

 Sintesi degli argomenti:

  • INTRODUZIONE AL LOW BACK PAIN: gli elementi anatomici di base, la definizione di dolore e le tipologie di low back pain
  • IL RAGIONAMENTO CLINICO E LA DIAGNOSI DIFFERENZIALE: le principali fasi del ragionamento clinico nell'EBP e l'importanza relativa della Diagnosi Differenziale
  • LA RACCOLTA ANAMNESTICA:  condurre la raccolta anamnestica
  • LA VALUTAZIONE FUNZIONALE: condurre la valutazione funzionale in un paziente con low back pain
  • CASI CLINICI DI ESEMPIO: come agire in caso di red flag e come gestire le diverse presentazioni cliniche nel lbp aspecifico

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DEL CORSO:
PROGRAMMA LOMBALGIA

OBIETTIVI FORMATIVI:

Obiettivo ECM: Linee guida - Protocolli - Procedure -Documentazione clinica

Acquisizione competenze tecnico-professionali: Il corso ha lo scopo di far acquisire conoscenze specifiche da adottare per la diagnosi differenziale del paziente con dolore lombare aspecifico o specifico. Oltre alle le tipologie di dolore secondo il modello bio-psico-sociale e le nozioni anatomiche, fisiologiche e funzionali del distretto lombo-pelvico, verranno forniti elementi per la raccolta anamnestica e la valutazione funzionale per formulare una diagnosi differenziale attraverso l’identificazione delle red flags e delle yellow flags.

Acquisizione competenze di processo: Il corso ha lo scopo di far sviluppare e/o implementare il ragionamento clinico con competenze specifiche che uniscono l’anamnesi e la valutazione funzionale per la corretta individuazione di ipotesi diagnostiche e il relativo coerente esame fisico.

Acquisizione competenze di sistema: Il corso focalizza l’attenzione su l’Evidence-Based Practice con molteplici riferimenti alla più recente letteratura scientifica, senza trascurare lo stretto rapporto con la pratica e l’esperienza clinica dell’operatore sanitario, sia in ambito pubblico che privato. In quest’ottica l’utente del corso acquisirà gli strumenti per poter effettuare la più corretta diagnosi differenziale del paziente con dolore lombare aspecifico rispetto ad uno specifico e di conseguenza individuare la migliore gestione possibile del paziente cambiando drasticamente la prognosi nel caso di red flags per una lombalgia specifica, oppure evitando il prolungamento di una condizione dolorosa aspecifica con ricadute sui livelli di attività e partecipazione sociale attraverso le yellow flags.

I MATERIALI DEL CORSO: nell'area di lavoro dedicata al corso l'utente troverà accurate istruzioni su come affrontare al meglio il percorso formativo alternando la frizione di Risorse Educative digitali interattive, allo sviluppo di test di autovalutazione ed esercitazione.

DISPONIBILITA' DI TUTOR ED ESPERTI: l'utente potrà in ogni momento contattare il tutor del corso o gli esperti di riferimento per chiedere chiarimenti sull'organizzazione del corso o sui contenuti; sarà inoltre disponibile un help-desk per problemi tecnici.

VALUTAZIONE: ciascun modulo del corso è corredato da un test di autovalutazione a correzione automatica che fornisce in modo interattivo agli utenti un feedback immediato sulle risposte giuste o errate, reinviando per queste ultime ai materiali da rivedere; sono previste inoltre delle esercitazioni che coinvolgeranno attivamente l'utente nell'applicazione pratica delle conoscenze acquisite.

CERTIFICAZIONE: così come previsto dalle norme emanate dal Ministero, per ottenere l'accreditamento ECM, al termine del corso l'utente dovrà rispondere ad un test di valutazione finale a risposta multipla e a doppia randomizzazione (selezione automatica ad ogni tentativo di un set di domande e dell'ordine delle relative risposte).

ISCRIVITI AL CORSO

CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA [EBP7]

LA RIABILITAZIONE DEL DOLORE ALLA CAVIGLIA:
il ruolo della terapia manuale e dell'esercizio terapeutico
Dott. Ft. Luca Francini

caviglia

Online dal 21 GIUGNO 2017
QUOTA ISCRIZIONE: 68 € (iva esente)
PREZZO RISERVATO AI SOCI AIFI LIGURIA E SOCI GTM: 55€


24 crediti ECM per fisioterapista e medico-chirurgo
ISCRIZIONI APERTE


Se paghi con carta di credito accedi subito al corso online!

RESPONSABILE SCIENTIFICO E DOCENTE ESPERTO DEI CONTENUTI: Dott. LUCA FRANCINI
Fisioterapista, Orthopedic Manipulative Therapist. Docente Master in Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici. Responsabile Ufficio Rapporti con l'Università AIFI Liguria. Responsabile area ricerca GIS Sport.

RESPONSABILE FaD: Dott.ssa Serena Alvino – Esperto Instructional Designer FaD (SPES ScpA)

TIPOLOGIA FORMATIVA: Corso FaD con il supporto del tutor

CONTENUTI:

corso online 16 ore di studio online
schede pd   23 schede pdf, scaricabili e stampabili, per approfondire le tecniche di terapia manuale e i test per il dolore alla caviglia
casi clinici  4 Casi Clinici, per conoscere le tecniche e gli esercizi per le principali patologie causa di dolore alla caviglia

DESCRIZIONE:
Il corso ha lo scopo di far acquisire competenze specifiche da adottare per la gestione del dolore acuto e cronico della caviglia. Oltre alle conoscenze dell'anatomia del distretto, dei pattern dolorosi e delle cause più comuni delle lesioni alla caviglia, verranno approfondite le competenze per la conduzione di un esame fisico accurato e per la pianificazione ed esecuzione di un trattamento strutturato sul bisogno di salute della persona.
1. Conoscere l'epidemiologia del dolore alla caviglia (DaC), gli elementi di anatomia funzionale, fisiologia e biomeccanica, i principali quadri clinici e i fattori prognostici (yellow e red flags).
2. Conoscere e saper condurre le principali fasi della presa in carico del paziente con dolore alla caviglia.
3. Conoscere e saper applicare elementi di base per la conduzione dell'anamnesi e dell'esame clinico. Saper stilare un progetto riabilitativo coerente con i reperti anamnestici, clinici e le prove di efficacia disponibili.
4. Conoscere e saper applicare le principali tecniche di terapia manuale per il trattamento del dolore alla caviglia (classificazione delle tecniche e principali caratteristiche).
5. Conoscere e saper applicare i principali esercizi terapeutici per il trattamento del dolore alla caviglia.
6. Conoscere le tecniche e gli esercizi indicati per il trattamento delle principali patologie causa di dolore alla caviglia (instabilità, distorsione, impingement e lesioni osteoarticolari).

Clicca qui per scaricare il programma completo

IL CORSO SI RIVOLGE A:

  • Fisioterapista
  • Medico-chirurgo per le discipline di: geriatria, medicina fisica e riabilitazione, medicina termale, medicina dello sport, ortopedia e traumatologia, medicina generale (medici di famiglia)

QUOTA DI ISCRIZIONE: 68 EURO (iva esente) - QUOTA SOCI GTM E SOCI AIFI LIGURIA: 55€ (iva esente).

Modalità di pagamento: carta di credito o bonifico bancario.
SE PAGHI CON CARTA DI CREDITO ACCEDI SUBITO AL CORSO!
Chi paga la quota di iscrizione tramite carta di credito riceverà le credenziali di accesso al corso via email  appena conclusa la procedura di pagamento online.

Chi paga la quota di iscrizione tramite bonifico bancario riceverà le credenziali di accesso al corso via email dopo le verifiche contabili della nostra segreteria. 

Crediti ECM: 24 crediti ECM

IMPEGNO RICHIESTO: circa 16 ore di studio online tra fruizione dei materiali, studio individuale, sviluppo delle esercitazioni e risposta ai test di autovalutazione e al test finale.

SESSIONE DI FREQUENZA ONLINE:   21 GIUGNO – 22 DICEMBRE 2017 e 10 GENNAIO – 19 GIUGNO 2018

PER ISCRIVERSI compilare il modulo online disponibile all'indirizzo http://iscrizioni.formazione-spes.it.

OBIETTIVI FORMATIVI:
Obiettivo ECM: Linee guida - Protocolli - Procedure -Documentazione clinica

Acquisizione competenze tecnico-professionali: il corso ha lo scopo di far acquisire competenze specifiche da adottare per la gestione del dolore acuto e cronico della caviglia. Oltre alle conoscenze dell'anatomia del distretto, dei pattern dolorosi e delle cause più comuni delle lesioni alla caviglia, verranno approfondite le competenze per la conduzione di un esame fisico accurato e per la pianificazione ed esecuzione di un trattamento strutturato sul bisogno di salute della persona.

Acquisizione competenze di processo: il corso ha lo scopo di far sviluppare il ragionamento clinico del partecipante con competenze specifiche che legano la raccolta anamnestica all'esame clinico fino al trattamento e allo stabilimento della prognosi funzionale della persona.

Acquisizione competenze di sistema: la grande attenzione data alla Evidence-Based Medicine e alla discussione delle raccomandazioni delle linee guida sulle persone con dolore acuto e cronico della caviglia permetterà al partecipante di effettuare il migliore trattamento a disposizione sia che operi in strutture sanitarie pubbliche, che private che in regime libero-professionale.

I MATERIALI DEL CORSO:
nell'area di lavoro dedicata al corso l'utente troverà accurate istruzioni su come affrontare al meglio il percorso formativo alternando la frizione di Risorse Educative digitali interattive, allo sviluppo di test di autovalutazione ed esercitazione.

DISPONIBILITA' DI TUTOR ED ESPERTI:
l'utente potrà in ogni momento contattare il tutor del corso o gli esperti di riferimento per chiedere chiarimenti sull'organizzazione del corso o sui contenuti; sarà inoltre disponibile un help-desk per problemi tecnici.

VALUTAZIONE:
ciascun modulo del corso è corredato da un test di autovalutazione a correzione automatica che fornisce in modo interattivo agli utenti un feedback immediato sulle risposte giuste o errate, reinviando per queste ultime ai materiali da rivedere; sono previste inoltre delle esercitazioni che coinvolgeranno attivamente l'utente nell'applicazione pratica delle conoscenze acquisite.

CERTIFICAZIONE:
così come previsto dalle norme emanate dal Ministero, per ottenere l'accreditamento ECM, al termine del corso l'utente dovrà rispondere ad un test di valutazione finale a risposta multipla e a doppia randomizzazione (selezione automatica ad ogni tentativo di un set di domande e dell'ordine delle relative risposte).

Clicca qui per scaricare il programma completo

 

CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA [TEC1-2017]

RIABILITAZIONE DELLA LESIONE AL CROCIATO ANTERIORE:
TECNICHE ED ESERCIZI

RIABILITAZIONE DELLA LESIONE AL CROCIATO ANTERIORE

Online dal 24/01/2017 al 22/12/2017
QUOTA ISCRIZIONE: 48 €
PREZZO RISERVATO AI
SOCI AIFI LIGURIA E SOCI GTM: 43€


9 crediti ECM - 6 ore di studio
ISCRIZIONI APERTE

SE PAGHI CON PAYPAL ACCEDI SUBITO AL CORSO ONLINE!

DOCENTE E RESPONSABILE SCIENTIFICO: Dott. LUCA FRANCINI - Fisioterapista, Orthopedic Manipulative Therapist. Docente Master in Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici. Responsabile Ufficio Rapporti con l'Università AIFI Liguria. Segretario Nazionale GIS Sport. (visualizza cv)

RESPONSABILE FaD: Dott.ssa Serena Alvino – Esperto Instructional Designer FaD (SPES ScpA)

TIPOLOGIA FORMATIVA:  Corso di Formazione a Distanza con il supporto di un tutor. Le tecniche e gli esercizi (in tutto 16) vengono illustrati attraverso:
Schede PDF scaricabili che ne descrivono gli elementi principali
 Brevi video commentati che mostrano la corretta esecuzione

TIPOLOGIA DI PROFESSIONISTA A CUI SI RIVOLGE E RELATIVE DISCIPLINE:
- Fisioterapista
- Medico-chirurgo per le discipline di: geriatria, medicina fisica e riabilitazione, medicina termale, medicina dello sport, ortopedia e traumatologia, medicina generale (medici di famiglia).

QUOTA DI ISCRIZIONE: 48€ - PREZZO RISERVATO AI SOCI AIFI LIGURIA E SOCI GTM: 43€

MODALITA' DI PAGAMENTO: bonifico bancario oppure pagamento online con carta di credito. Chi paga la quota di iscrizione tramite carta di credito riceverà le credenziali di accesso al corso via email  appena conclusa la procedura di pagamento online.
Chi paga la quota di iscrizione tramite bonifico bancario riceverà le credenziali di accesso al corso via email dopo le verifiche contabili della nostra segreteria. 

OBIETTIVI FORMATIVI:
Obiettivo ECM: Linee guida - Protocolli - Procedure -Documentazione clinica

Acquisizione competenze tecnico-professionali:
Il corso ha lo scopo di far acquisire competenze specifiche da adottare per la gestione conservativa e post chirurgica della lesione al Legamento Crociato Anteriore. Oltre alle conoscenze dell'anatomia del distretto, della biomeccanica, dei principali meccanismi lesivi e delle tecniche chirurgiche attualmente più utilizzate, verranno approfondite le competenze per la scelta delle tecniche e degli esercizi più adatti, alla luce delle attuali conoscenze scientifiche, alle condizioni del paziente.

Acquisizione competenze di processo:
Il corso ha lo scopo di far sviluppare il ragionamento clinico del partecipante con competenze specifiche che legano la gestione della lesione del Legamento Crociato Anteriore, sia essa conservativa o chirurgica, alla scelta delle strategie riabilitative basate su tecniche di terapia manuale ed esercizio terapeutico.  

Acquisizione competenze di sistema:
La grande attenzione data alla Evidence-Based Medicine e alla discussione delle raccomandazioni delle linee guida sulla gestione conservativa o chirurgica della lesione del Legamento Crociato Anteriore, permetterà al partecipante di effettuare il migliore trattamento a disposizione sia che operi in strutture sanitarie pubbliche, che private che in regime libero-professionale.

CONTENUTI:
- Elementi di anatomia funzionale, fisiologia e biomeccanica relativi al crociato anteriore.
- Inquadramento della patologia
- La gestione chirurgica: i principali tipi di intervento
- La gestione chirurgica: il protocollo riabilitativo
- La gestione conservativa
- La gestione conservativa: il protocollo riabilitativo
- Tecniche per la riabilitazione della lesione al crociato anteriore
-  Esercizi terapeutici per la riabilitazione della lesione al crociato anteriore

Tecniche ed esercizi (in tutto 16) vengono illustrati attraverso:
 Schede PDF scaricabili che ne descrivono gli elementi principali
 Brevi video commentati che mostrano la corretta esecuzione

IMPEGNO RICHIESTO: circa 6 ore tra fruizione dei materiali, studio individuale e risposta ai test di autovalutazione e al test finale.

SESSIONE DI FREQUENZA: 

  • dal 24 Gennaio al 30 Giugno 2017
  • dal 5 Luglio al 22 Dicembre 2017

I MATERIALI DEL CORSO: nell'area di lavoro dedicata al corso l'utente troverà accurate istruzioni su come affrontare al meglio il percorso formativo alternando la fruizione di dispense, allo sviluppo di test di autovalutazione.

8 tecniche ed 8 esercizi sono illustrati nel dettaglio attraverso schede scaricabili e video esemplificativi.

I materiali sono tutti scaricabili, fatta eccezione per i video che sono fruibili in streaming. Per la fruizione dei video è sufficiente una connessione internet standard.

DISPONIBILITA' DI TUTOR ED ESPERTI: l'utente potrà in ogni momento contattare il tutor del corso o gli esperti di riferimento per chiedere chiarimenti sull'organizzazione del corso o sui contenuti; sarà inoltre disponibile un help-desk per problemi tecnici.

VALUTAZIONE: ciascun modulo del corso è corredato da un test di autovalutazione a correzione automatica che fornisce in modo interattivo agli utenti un feedback immediato sulle risposte giuste o errate, reinviando per queste ultime ai materiali da rivedere.

CERTIFICAZIONE: così come previsto dalle norme emanate dal Ministero, per ottenere l'accreditamento ECM, al termine del corso l'utente dovrà rispondere ad un test di valutazione finale a risposta multipla e a doppia randomizzazione (selezione automatica ad ogni tentativo di un set di domande e dell'ordine delle relative risposte).

DOTAZIONE TECNOLOGICA NECESSARIA: per accedere al corso gli utenti dovranno collegarsi ad Internet ed accedere alla piattaforma ECM-SPES all’indirizzo http://www.ecm.formazione-spes.it.

La piattaforma è utilizzabile sia su sistemi operativi Windows (tutte le versioni) che Linux e Mac senza necessità di installazione di software aggiuntivi, l’unico requisito tecnico è disporre di un browser come Mozilla Firefox e, ovviamente, di una connessione Internet.

Si consiglia l’utilizzo del browser Mozilla Firefox ed una connessione a banda larga da 500 Kbps.



LE VOSTRE OPINIONI
Ecco cosa hanno apprezzato i fisioterapisti e i medici che hanno già concluso questo corso:

"I video presenti come spiegazione delle tecniche e degli esercizi"
"La parte teorica"
"Le spiegazioni esaustive delle tecniche"
"Utili confronti tra tipi di intervento dopo lesione LCA"
"Comodità nei tempi di studio"
"Semplicità delle dispense"
"Utilità degli esempi della parte pratica"
"Semplicità ed efficacia del protocollo riabilitativo"
"Chiarezza nelle spiegazioni delle tecniche manuali e degli esercizi"

1. Alla domanda "Come valuta la rilevanza degli argomenti trattati rispetto alle sue necessità di aggiornamento?" hanno risposto:

2. Alla domanda "Come valuta la qualità del materiale del corso dal punto di vista dei contenuti affrontati?" hanno risposto:

CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA [EBP5-2017]

IL DOLORE ALL'ANCA: DIAGNOSI DIFFERENZIALE E STRUMENTI DI VALUTAZIONE

diagnosi dolore anca

Online dal 24 Gennaio al 22 Dicembre 2017
QUOTA ISCRIZIONE: 68 €
PREZZO RISERVATO AI SOCI AIFI LIGURIA E SOCI GTM: 55€


24 crediti ECM per fisioterapista e medico-chirurgo
ISCRIZIONI APERTE

RESPONSABILE SCIENTIFICO: Dott.ssa EMY PISTOLA - Fisioterapista OMT, Docente del Master in Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici dell'Università di Genova. (visualizza cv)

DOCENTI - ESPERTI DEI CONTENUTI:
Dott.ssa EMY PISTOLA -
Fisioterapista OMT, Docente del Master in Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici dell'Università di Genova. (visualizza cv)

Dott. RICCARDO GAMBUGINI – Fisioterapista OMPT, Assistente tecnico alla didattica del “Master Universitario di I livello in Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici”, Università degli Studi di Genova. (visualizza cv)

RESPONSABILE FaD: Dott.ssa Serena Alvino – Esperto Instructional Designer FaD (SPES ScpA)

TIPOLOGIA FORMATIVA: Corso di Formazione a Distanza con il supporto di un tutor.
Il corso FaD è composto da:
corso online Attività di STUDIO ONLINE
schede pd 43 SCHEDE PDF scaricabili e stampabili che descrivono le tecniche e i test per la valutazione funzionale del dolore all’anca, corredate da foto
casi clinici 4 CASI CLINICI interattivi, per esercitarsi sulle competenze acquisite

TIPOLOGIA DI PROFESSIONISTA A CUI SI RIVOLGE E RELATIVE DISCIPLINE:
- Fisioterapista
- Medico-chirurgo per le discipline di: Geriatria, Continuità assistenziale, Medicina fisica e riabilitazione, Medicina termale, Medicina dello sport, Ortopedia e traumatologia, Anestesia e rianimazione, Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro, Medicina generale (medici di famiglia).

CONTENUTI:

  • Conoscere l’epidemiologia del dolore all’anca, gli elementi di anatomia funzionale, fisiologia e biomeccanica dell’articolazione coxofemorale, la definizione e le tipologie di dolore e i principali quadri clinici.
  • Conoscere e saper condurre le principali fasi del ragionamento clinico nella presa in carico del paziente con dolore all’anca secondo l’EBP, e conoscere l’importanza della diagnosi differenziale.
  • Conoscere e saper applicare le fasi principali della conduzione della raccolta anamnestica per individuare segni e sintomi precoci di red flags e formulare ipotesi diagnostiche.
  • Conoscere e saper applicare i principali test della valutazione funzionale per confermare e approfondire le ipotesi diagnostiche e stilare il profilo prognostico di salute.
  • Saper effettuare diagnosi differenziale di potenziali casi clinici applicando le competenze sviluppate nel corso.

SESSIONE DI FREQUENZA

  • 24 GENNAIO - 30 GIUGNO 2017
  • 5 LUGLIO - 22 DICEMBRE 2017

QUOTA DI ISCRIZIONE: 68€ (iva esente)
Soci AIFI Liguria e Soci GTM: 55€ (iva esente).

Modalità di pagamento: carta di credito oppure bonifico bancario.

OBIETTIVI FORMATIVI:
Obiettivo ECM: Linee guida - Protocolli - Procedure -Documentazione clinica

Acquisizione competenze tecnico-professionali:
il corso ha lo scopo di far acquisire competenze specifiche da adottare per la diagnosi differenziale del paziente con dolore all’anca. Verranno approfondite le conoscenze anatomiche, fisiologiche e funzionali del distretto coxo-lombo-pelvico, insieme ai quadri clinici più rilevanti sia in termini di prevalenza  che di gravità. Inoltre verranno approfondite le competenze per la conduzione sia della raccolta anamnestica che della valutazione funzionale, al fine di dare tutti gli strumenti necessari a poter fare diagnosi differenziale ed individuare red flags.

Acquisizione competenze di processo:
il corso ha lo scopo di far sviluppare il ragionamento clinico dell’operatore sanitario con competenze specifiche che uniscono l’anamnesi e la valutazione funzionale per la corretta individuazione di ipotesi diagnostiche e il relativo coerente esame fisico.

Acquisizione competenze di sistema:
il corso focalizza l’attenzione su l’Evidence-Based Practice con molteplici riferimenti alla più recente letteratura scientifica, senza trascurare lo stretto rapporto con la pratica e l’esperienza clinica dell’operatore sanitario, sia in ambito pubblico che privato. In quest’ottica l’utente del corso acquisirà gli strumenti per poter effettuare la più corretta diagnosi differenziale del paziente con dolore all’anca, e di conseguenza individuare il miglior trattamento possibile cambiando drasticamente la prognosi soprattutto nel caso di red flags.

IMPEGNO RICHIESTO: circa 16 ore tra fruizione dei materiali, studio individuale e risposta ai test di autovalutazione e al test finale.

I MATERIALI DEL CORSO: nell'area di lavoro dedicata al corso l'utente troverà accurate istruzioni su come affrontare al meglio il percorso formativo alternando la fruizione di dispense, allo sviluppo di test di autovalutazione.

DISPONIBILITA' DI TUTOR ED ESPERTI: l'utente potrà in ogni momento contattare il tutor del corso o gli esperti di riferimento per chiedere chiarimenti sull'organizzazione del corso o sui contenuti; sarà inoltre disponibile un help-desk per problemi tecnici.

VALUTAZIONE: ciascun modulo del corso è corredato da un test di autovalutazione a correzione automatica che fornisce in modo interattivo agli utenti un feedback immediato sulle risposte giuste o errate, reinviando per queste ultime ai materiali da rivedere.

CERTIFICAZIONE: così come previsto dalle norme emanate dal Ministero, per ottenere l'accreditamento ECM, al termine del corso l'utente dovrà rispondere ad un test di valutazione finale a risposta multipla e a doppia randomizzazione (selezione automatica ad ogni tentativo di un set di domande e dell'ordine delle relative risposte).

DOTAZIONE TECNOLOGICA NECESSARIA: per accedere al corso gli utenti dovranno collegarsi ad Internet ed accedere alla piattaforma ECM-SPES all’indirizzo http://www.ecm.formazione-spes.it.

La piattaforma è utilizzabile sia su sistemi operativi Windows (tutte le versioni) che Linux e Mac senza necessità di installazione di software aggiuntivi, l’unico requisito tecnico è disporre di un browser come Mozilla Firefox e, ovviamente, di una connessione Internet.

Si consiglia l’utilizzo del browser Mozilla Firefox ed una connessione a banda larga da 500 Kbps.



LE VOSTRE OPINIONI
Ecco cosa hanno apprezzato le persone che hanno già concluso questo corso:

"Comprensibile e interessante"
"Chiarezza del materiale didattico"
"Rilevanza degli argomenti trattati "
"Ottima esposizione dei contenuti "
"Presenza di quadri clinici"
"Adeguata la valutazione dei test funzionali e la chiarezza delle patologie trattate"
"Casi clinici"
"Approfondimento sulle Red flags e casi clinici."
"La comodità di farlo a casa"
"Diagnosi differenziale"
"Bibliografia completa"
"Casistica precisa ed interessante"
"Semplice, veloce ed utile"
"Interessante e ben fatto."
"Presenza di casi clinici interattivi"

1. Alla domanda "Come valuta la rilevanza degli argomenti trattati rispetto alle sue necessità di aggiornamento?" hanno risposto:

2. Alla domanda "Come valuta la qualità del materiale del corso dal punto di vista dei contenuti affrontati?" hanno risposto:

Salta Informazioni & Iscrizioni